Italy Uk
ATeatro e i focus sul Teatro Sociale e di Comunità
November 17, 2016
Ateatro_1_ok

Lo scorso 5 novembre, presso la Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi, si è tenuta una giornata dedicata al teatro sociale e di comunità, proseguimento del progetto Passioni e saperi. Buone pratiche, incontri e strumenti per lo spettacolo dal vivo (2016/2017), in collaborazione con la rivista europea “Catarsi-teatri delle Diversità” e Università di Torino - SVT Social and Community Theatre Center.

L’incontro - a cura di Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino, organizzato da ATeatro con la collaborazione di Vito Minoia, Alessandro Pontremoli e Mimmo Sorrentino - si è articolato attorno a diversi temi, partendo dalla formazione e dalle esperienze universitarie e scolastiche, per poi passare alle diverse pratiche di pedagogia e alle esperienze dei gruppi e degli operatori che operano nel settore, completando i lavori con un focus sulle realtà che operano a Milano.

Quella del Teatro Sociale e di Comunità è una definizione che si è sviluppata negli anni e rappresenta un’area creativa, innovativa e in grande espansione: è una pratica in cui i professionisti operano con gruppi e comunità di cittadini spesso svantaggiati, sviluppando un progetto comune con scopi artistici e psicosociali.

Nel pomeriggio, nell'ambito del focus sulle realtà milanesi, sono intervenuti anche i soci di Non Riservato de Le compagnie Malviste che, con i laboratori di Teatro fragile. Maneggiare con cura, lavorano con persone affette da Alzheimer e caregiver, familiari e liberi cittadini.
La loro equipe è formata da diverse professionalità, tra le quali educatori, registi, danzatori, cantanti e drammaturghi.

Dopo questa esperienza quanto mai costruttiva, ATeatro propone ora un’altra iniziativa nel quadro del progetto Le buone pratiche del teatro. Teatro e cinema un amore (non) sempre corrisposto.
L’appuntamento è fissato per sabato 26 e domenica 27 novembre presso la sede di Non Riservato con l’incontro Fra teatro e cinema. Un seminario sulla creazione e la produzione a cura di Angelo Curti e Maurizio Fiume.
Per restare sempre aggiornati su questa e sulle altre attività di ATeatro, visitate il loro sito.
Ci vediamo il 26!

Giulia Di Cio

<-- Return to the blog...