Italy Uk
Il picchetto perfetto
18 ottobre 2017
002s

Raspa, pialla e tanta creatività: ecco la lista degli attrezzi usati domenica 15 ottobre da ragazzi e ragazze, durante il lab del Gallab sulla montagnetta di San Siro per l’apertura dell’anno CNGEI (Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani), nell’ambito del progetto Apelle, tutti i pesci vennero al Galla.

I giovani scout hanno potuto creare in mezzo alla natura il proprio picchetto da tenda personalizzato, insieme a 3 operatori del Gallab, officina e falegnameria di Non Riservato nel quartiere Gallaratese. Tra racconti sulla storia della montagnetta, costruita sopra le macerie delle case demolite nel secondo dopoguerra, e curiosità sulla zona, i ragazzi del Gallab hanno contribuito a rendere l’esperienza ancora più stimolante.

Imgur

Le dirette di ShareRadio, web radio metropolitana, hanno accompagnato il workshop, che si è svolto in tre fasi: una prima fase di ricerca, in cui i ragazzi e le ragazze hanno potuto esplorare la montagnetta alla ricerca di rami per creare il picchetto perfetto; una seconda fase di dimensionamento, cioè di scelta del pezzo di legno più adatto tra quelli trovati e, infine, la fase di perfezionamento e personalizzazione.
Sotto l’occhio attento degli operatori e con gli attrezzi a disposizione, seghe, trapani e raspetti, gli scout hanno scortecciato i legnetti, trasformandoli via via, per poi personalizzarli con dei nastri colorati.

Sono stati realizzati originalissimi picchetti da tenda, uno diverso dall’altro. L’esperienza con il Gallab ha reso ogni piccolo esploratore falegname per un giorno: come inaugurare l’anno CNGEI nel migliore dei modi!

Imgur

Il progetto Apelle, tutti i pesci vennero al Galla è tra i vincitori del Bando delle periferie del Comune di Milano,è promosso dalle realtà di Quartiere Aperto - una rete nata nel 2012 di soggetti attivi nei quartieri San Leonardo, Trenno, Gallaratese, Quarto Oggiaro di Milano - Cooperativa Sociale Tuttinsieme, Mitades, Zerodiciotto, Campacavallo, Shareradio, Gallab e CNGEI.

Federica Lucarelli

<-- Torna al blog...