Italy Uk

MiNi

19 marzo 2018 > Oggi (Attivo)
Un progetto creativo tra Milano e Nicosia, vincitore del bando Tandem Europe.
  • Mini-2

MiNi è un progetto internazionale ideato da Non Riservato e da Urban Gorillas, due realtà che hanno la stessa filosofia nel produrre iniziative ed eventi di valorizzazione di spazi urbani, fondate sulla creatività e la collaborazione dei cittadini.

Non Riservato e Urban Gorillas sono tra i vincitori di Tandem Europe, un programma di collaborazione culturale internazionale con l’obiettivo di realizzare soluzioni creative per promuovere un’innovazione sociale. La collaborazione è nata durante un primo incontro a Sofia (come raccontato nel precedente articolo sul blog), successivamente si è sviluppata a Lisbona e prenderà vita tra Milano e Nicosia.

La particolarità di MiNi è quella di essere un progetto di residenza artistica sia reale che virtuale, per portare innovazione culturale in città, ma soprattutto per restituire vita e valore alle aree urbane.
MiNi debutterà a Milano durante Pixel Picnic, dove Non Riservato e gli Urban Gorillas esprimeranno le proprie identità creative: l'artista Mathieu Devavry esplorerà il tema della recente crisi umanitaria dei rifugiati, attraverso la performance Sous les tentes il pleut... con la fotografa e videomaker Natalie Konyalian.

La residenza proseguirà in altre zone della città con conferenze e interventi site-specific, tra cui la partecipazione alla mobilitazione festosa e popolare contro il razzismo di 20 Maggio senza muri.

A fine giugno invece, sarà Non Riservato ad attraversare il Mediterraneo per raggiungere gli Urban Gorillas, in occasione del Kaymakli Community Festival, con il progetto Urban Blog di Sophie Usunier, a cura di ArtCityLab; Conchiglia di Mirko Canesi, a cura di Progetto Città Ideale e Borderlight del Collettivo Borderlight, con Simona Da Pozzo e Nicola Ciancio. La rassegna ha l’obiettivo di intervenire socialmente e culturalmente per creare spazi comuni finalizzati alla condivisione tra gruppi e singoli individui.

La residenza continuerà poi virtualmente grazie al supporto delle nuove tecnologie digitali, con l’obiettivo di instaurare connessioni tra luoghi, comunità e persone. In questo modo artisti e persone di diverse nazionalità avranno la possibilità di rimanere connessi, continuando a collaborare e creare insieme.

Eventi di questo progetto: